sabato 21 novembre 2009

Ci si rivede....

Ola, minchia quanto tempo che non scrivo nel blog....imperdonabile. Il tempo e le vicende quotidiane ti travolgono e manco te ne accorgi. Diceva John Lennon che la vita è tutto ciò che ci accade mentre stiamo a fare altri progetti...in pratica c'aveva preso anche se non sempre è così.

Mentre ascolto Long Gone (Chris Cornell, Scream 2009) alla radio, mi viene in mente quanto è cambiata la mia vita in questi mesi. In teoria per cambiare e sconvolgere una vita dovrebbero coincidere tanti fattori.....invece per quanto mi riguarda è bastata la fine di una lunga storia. E già...banale, no? Ho messo in dubbio tutta la mia esistenza, tutto quello che ho fatto e sono stato fino a quel momento...pazzesco!!! Ho confuso lei e quello che rappresentava per me con tutta l'interezza della vita....senza pensare alle altre ennemila persone che fanno parte della mai vita e alle altre ennemila cosa che ho realizzato senza che lei ne fosse partecipe.

Inutile dire, parlare, discutere, approfondire, filosofare sulle crisi che tutt'ora mi pervadono...veramente inutile. Il tentativo principale che ho portato avanti in questi giorni è quello di riscoprire me stesso...come se in passato non avessi vissuto per me ma per un'altra persona. Sembra veramente banale...ma per me riscoprire delle cose, dei sapori, delle voglie che appartenevano al Luigi di tanto tempo fa....rappresentano delle piccole vittorie quotidiane.

E' ovvio che la storia finita mi ritorni in mente ogni giorno e certe volte mi trascina nei più bassi degli abissi senza lasciarmi un briciolo di speranza sul mio futuro. Che devo fare se non pensare che tutto questo prima o poi finirà lasciandomi solo che un brutto ricordo?

Mo...basta...vado a lavare le stoviglie (sono tante cacchio) che ho usato per cucinare la mia bellissima e gustosissima pasta e broccoli! Vi lascio dedicandovi/mi "A Dustland Fairytale" (Killers, Day & Age 2008).

Bella ppè tutti....


1 commento:

Maria ha detto...

c'è chi è felice per te,per la tua reazione, ma che al tempo stesso guarda alla sua di vita e di cose realizzate lontano da ... non ne vede. E intanto aspetta che il tempo le dia un pò di sollievo e speranza nel futuro, voglia di ricostruire qualcosa e di ritrovare se stessa.. e le permetta al tempo stesso di non dimenticare mai